Buon compleanno! L’Italia ha già soffiato 150 candeline

frecce_trico1Cosa festeggiamo il 17 marzo?  E’ il compleanno dell’Italia. L’Italia che, nel 2011, ha compiuto 150 anni di vita. Infatti è nata il 17 marzo 1861: quel giorno a Torino il re Vittorio Emanuele II  di Savoia ) proclamava la nascita del Regno d’Italia. Per la prima volta dopo secoli di dominio straniero, di regni, divisioni interne e molte guerre, tutti gli italiani erano uniti in un unico grande paese. Il 17 marzo 2011 saranno esattamente centocinquanta anni da questo storico avvenimento. Ma l’Italia divenne unita grazie anche a un altro grande personaggio: Giuseppe Garibaldi. Dopo aver conquistato il Regno dei Borboni incontrò il re a Teano il 26 ottobre 1860 e diede la sua piena adesione al progetto di unire l’Italia.

Chi era Garibaldi? (clicca qui per leggere l’intervista impossibile a Garibaldi…)
Nato a Nizza il 4 luglio 1807 e morto a Caprera il 2 giugno 1882, Giuseppe Garibaldi è celebrato come il più grande eroe del Risorgimento e ricordato da tutti per la Spedizione dei Mille (1860) che unificò la maggior parte del territorio italiano. Per le sue azioni militari e patriottiche in Europa e in Sud America fu definito “L’Eroe dei Due Mondi”.

Chi ha deciso di fare festa?
Il 17 marzo è stata proclamata dal presidente della Repubblica e dal Presidente del Consiglio festa nazionale dell’Unità d’Italia. La Presidenza della Repubblica ha voluto dedicare un particolare spazio ai più giovani. Si può scoprire la sede storica del Presidente della Repubblica con il gioco del Quirinale (clicca qui), oppure leggere la Costituzione o stampare il quaderno della Costituzione (www.quirinale.it). Inoltre è disponibile anche il calendario (, sono i  dodici mesi raccontati attraverso i 12 articoli fondanti della nostra Costituzione.

Cosa è la Costituzione?
Sono le regole più importanti della vita dei cittadini italiani. Questa è la Costituzione, quell’insieme di diritti e doveri che ogni individuo che vive nel nostro Paese è tenuto a rispettare. La Costituzione è un libro appassionante, scritto 64 anni fa da un gruppo di persone che amavano molto l’Italia e che hanno lavorato affinché tutti gli italiani potessero vivere in pace e che alcuno venisse discriminato per razza, religione, sesso, opinioni politiche e che per ciascuno vi fossero le stesse opportunità. Per approfondire:

Lascia un commento

*