Per i ragazzi dagli 8 anni in su che non si accontentano della tivù !

Paura nello spazio: rifiuti spaziali sfiorano la Stazione

stazione_spaziale_1Houston (Stati Uniti) – Paura nello spazio: l’equipaggio della Stazione spaziale internazionale (composto da sei astronauti) è stata costretto ad abbandonare le proprie postazioni e traslocare nella capsula Soyuz per l’avvicinamento di immondizia spaziale. Si tratta di detriti creati dall’uomo e non più utili, come frammenti di satelliti o scaglie di polvere o vernici abbandonati nello spazio. I rifiuti, ha fatto sapere una fonte dell’industria spaziale russa, “sono stati individuati troppo tardi per poter effettuare una manovra ed evitarli”. Uno di questi frammenti ha sfiorato la stazione, passando a circa 250 metri.

Non c’è stato impatto e da Houston è stato chiesto all’equipaggio di riprendere le normali operazioni. La consistenza del frammento e la sua origine non è stata chiarita. In caso di impatto la stazione spaziale potrebbe venir depressurizzata con un evidente pericolo per gli astronauti. Al momento a bordo della ISS vi sono tre russi, due americani e un giapponese. Nel marzo del 2009 avvenne un episodio analogo anche allora conclusosi senza incidenti ma gli specialisti annunciarono che casi del genere si sarebbero presto moltiplicati. Oltre ai satelliti abbandonati ed altri grossi oggetti volanti gli esperti stimano che vi siano circa 300mila detriti da 1 a 10 cm che orbitano intorno alla Terra. I radar americani seguono 18mila di questi oggetti che rappresentano un vero pericolo perché si spostano alla velocità di diverse decine di migliaia di chilometri orari.

cosa sono i detriti spaziali

Con detriti spaziali, detriti orbitali, spazzatura spaziale o rottame spaziale si indica tutto ciò che orbita attorno alla Terra creato dall’uomo e non più utile. Ricadono in questa definizione gli stadi dei razzi, frammenti di satelliti, scaglie di vernici, polveri e materiale espulso dai motori dei razzi.

0 commenti… add one

Scrivi cosa ne pensi

*