La Torre più alta del mondo… in Lego!

record legoE’ stato raggiunto proprio oggi, il primo giorno dell’Estate, il Record del Mondo con la costruzione LEGO più alta.

Migliaia di “costruttori” hanno partecipato a un’impresa immensa e hanno assemblato circa 580.000 mattoncini 2×4 raggiungendo la vetta del Guinness dei Primati: 35,05 metri di torre LEGO che svettano ora nel cielo di Milano!

MILANO – Siete appassionati di Lego? E allora ecco la sfida da non perdere…  A Milano verrà realizzata la Torre più alta del Mondo realizzata proprio con i pezzetti di Lego!
Molte migliaia di mattoncini di 2×4 centimetri sono in arrivo dalla Danimarca per essere assemblati da chiunque voglia dare il suo contributo a una sfida davvero incredibile.
La torre dovrà superare i 34,76 metri di quella realizzata a Budapest per poter entrare nel Guiness dei Primati (eccola nella foto qui sotto…!).

Torre dei Record LEGO
Dal 17 al 21 giugno 2015, dalle 10 alle 18, nella cornice della Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4) a Milano bambini, famiglie, appassionati, piccoli e grandi “costruttori” sono attesi da Lego per realizzare un sogno… altissimo!

“Sono davvero entusiasta di far parte degli eventi di EXPO in città e insieme a migliaia di bambini e genitori, cercheremo di raggiungere un nuovo record mondiale per la torre Lego più alta mai costruita prima. Spero che questa esperienza di gioco Lego possa ispirare i bambini a pensare in grande, in modo creativo e a diventare più consapevoli su come prendersi cura del pianeta. Speriamo di vedere tantissimi bambini e genitori per battere il record”, ha dichiarato Paolo Lazzarin, amministratore delegato di Lego Italia e aggiunge: “ogni piccolo mattoncino è importante per raggiungere il record, così come lo sono le nostre azioni quotidiane per costruire un futuro migliore”.

Come simbolo di questa idea, il Gruppo LEGO donerà 7 euro per ogni centimetro di torre costruito, a sostegno del progetto dedicato alla protezione e sviluppo delle Oasi Urbane, in collaborazione con WWF. Il progetto intende far conoscere e apprezzare la natura ai cittadini con la finalità di renderli più consapevoli e responsabili del loro ambiente.

George, conquista l’Everest a 16 anni. E’ il più giovane scalatore delle “Seven Summmit”

george

georgeMILANO – George Atkinson ha 16 anni ed è il più giovane ad avere scalato le “Seven Summits” cioè le montagne più alte dei sette continenti. Giovedì scorso alle 8.45 mentre i suoi compagni di classe in Inghilterra preparavano la cartella per andare a scuola, lui aveva raggiunto la vetta dell’Everest.

Chi è – George è un biondino inglese di Surbiton nel sud est di Londra con una grande passione per la montagna che gli è stata trasmessa dal papà Mark. Pensate a 6 anni George aveva già scalato la sua prima montagna la Slieve Donard, il picco più alto dell’Irlanda del nord. Da lì non si è più fermato.
Scozia, Inghilterra, Galles fino alla prima delle “Sette”, il Kilimanjaro che conquistò a soli 11 anni, nel 12005. Per prepararsi a questa impresa George ha preso un anno di vacanza da scuola e si è allenato tutti i giorni per rafforzare la sua capacità polmonare. “Le sfide di questo tipo mi piacciono – aveva raccontato prima di partire – perché danno un incredibile senso di realizzazione quando le hai portate a termine e poi perché mi danno la possibilità di vedere luoghi davvero spettacolari”. 
Il record – Il suo è un vero record! Pensate che domani compie 17 anni. Così con i suoi 16 anni e 363 giorni è diventato il più giovane scalatore delle Seven Summit. Prima di lui il record apparteneva all’americano Johnny Collinson che li aveva conquistati a 17 anni e 296 giorni.